Chiara Druda


La ricerca di Chiara Druda ha origine nel luogo in cui nasce e vive, l’Abruzzo. La natura, intesa come l’insieme degli esseri e dei processi che “fanno nascere e nascono”, è allo stesso tempo l’oggetto della ricerca, il suo principio e il suo ordine. Ceramista, indaga il comportamento dell’argilla che interpreta e traduce in metafora di vita. Spesso i materiali assumono un carattere riflessivo e accidentale, sono per essere altro, nuclei di una sperimentazione che ama sapersi libera di mutare.